CORSO DI FORMAZIONE “LIBERI DALLE MAFIE” A SETTEMBRE!

Sono aperte le candidature al corso di formazione per l'inserimento di nuovi educatori/trici nel percorsi formativi contro mafie e corruzione nelle scuole dell'Emilia Romagna

 

CORSO DI FORMAZIONE “LIBERI DALLE MAFIE” A SETTEMBRE!

L’Associazione Pereira da anni realizza percorsi educativi antimafia sul territorio dell’Emilia Romagna, del Veneto e del Lazio ottenendo ottimi riscontri, non solo in termini di partecipazione e coinvolgimento degli studenti, ma anche di impatto sul tessuto cittadino attraverso la realizzazione di documentari ed eventi pubblici, conclusivi degli iter formativi nelle scuole.
 
Il principio fondante di tale approccio è che le giovani generazioni inizino un vero e proprio percorso che dalle scuole possa riversarsi al di fuori delle stesse divenendo in questo modo soggetti attivi del territorio ed “imprenditori” di se stessi e dei valori della Cittadinanza e della Partecipazione.
 
Per questo motivo e con questo spirito è stato ideato “Liberi dalle mafie”, un percorso educativo multidisciplinare in grado di unire sinergicamente:
 
a) lezioni frontali
 
b) comunicazione audio visuale
 
c) utilizzo mirato del web e delle nuove tecnologie
 
d) incontri diretti con testimoni quali: familiari di vittime di mafia, testimoni di giustizia, vittime di racket, usura, gioco d’azzardo, magistrati, giornalisti, scrittori, autori teatrali, gruppi musicali, esperti in materia e rappresentanti della società civile, a sud come a nord, impegnati nel contrasto alla mentalità e alle logiche mafiose e corruttive.
 
———–
 
A questo proposito sono aperte le candidature al corso di formazione – che si terrà a Lugo di Romagna in settembre – finalizzato all’inserimento di nuovi collaboratori/collaboratrici all’interno dei percorsi formativi su mafie e corruzione, in programma da ottobre 2017 a maggio 2018 in numerosi Istituti Comprensivi e Superiori dei territori di: Ravenna, Bologna, Imola, Castel Bolognese, Solarolo, Comacchio e comuni della Bassa Romagna.
 
 
Requisiti per la candidatura:
 
- età compresa tra i 22 e i 40 anni (preferenziale)
- esperienze e interessi pregressi sull’argomento
- propensione all’apprendimento di contenuti e modalità multi-disciplinari
- propensione all’approccio maieutico e all’aggiornamento continuo
 
Il corso è gratuito e prevede l’obbligo di frequenza per il superamento dello stesso.
Le date verranno definite in base al numero dei partecipanti selezionati.
 
 
Per prenotarsi al corso:
 
MATTEO PASI
matteopasi@associazionepereira.it
cell. 393 2779308

MEMORIA e IMPEGNO NELLE SCUOLE DELL’EMILIA ROMAGNA

Proiezioni, dibattiti e testimonianze dirette sulla Memoria del nostro Paese

 

Ogni anno numerose scuole medie e superiori chiedono all’Associazione Pereira di parlare-dibattere-conoscere-confrontarsi sulla Memoria del nostro Paese: dal 2010 la strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980 è stata raccontata con immagini, suoni, voci e testimonianze dirette a più di 4.500 studenti/esse dell’Emilia Romagna, che hanno potuto dibattere con i testimoni diretti delle vicende narrate quali superstiti, familiari di vittime della strage, magistrati, giornalisti ed esperti in materia.
 
Ultima proiezione realizzata:
 
- martedì 2 maggio, presso l’Istituto di Istruzione Superiore “F. Alberghetti” di Imola (non aperto al pubblico)
 
alla presenza di numerose classi quarte e quinte, a seguire la testimonianza di AGIDE MELLONI, autista del tristemente famoso “autobus 37″, e il dibattito finale con quest’ultimo e gli autori presenti.

LA CASA DI PAOLO BORSELLINO

...e di tutti gli italiani onesti che sentono ancora il fresco profumo della Libertà

 

 
La Casa di Paolo (4’50” Italia 2015)
 
Realizzato da:
Matteo Pasi, Massimo Venieri, Fabrizio Varesco
 
Il video è stato realizzato dall’Associazione Pereira e dalla Varesco Produzioni a titolo puramente gratuito, in segno dell’amicizia e della stima per Salvatore Borsellino e per il movimento delle Agende Rosse.